Potenziamenti cognitivi in classe

Progetto "Biella Cresce con la matematica"

Il progetto “Biella Cresce con la matematica” è un percorso di potenziamento degli apprendimenti matematici nelle classi 2ª primaria in presenza degli insegnanti di classe.

Ha l’obiettivo di applicare la didattica dominio cognitivo specifica attraverso il gioco e le emozioni positive su larga scala per migliorare l’apprendimento dei bambini e prevenire eventuali diagnosi di discalculia che derivano da forti difficoltà di apprendimento e non da disturbi neurobiologici.

Svolgimento

Si tratta di un percorso di 20 incontri di potenziamento degli apprendimenti matematici che un tutor dell’apprendimento altamente formato svolgerà in classe insieme all’insegnante, più 4 incontri di monitoraggio dei risultati (all'inizio, a metà percorso, al termine e dopo 6 mesi dalla fine). Il percorso nasce dall’analisi dell’errore che emergerà analizzando i giochi - valutazione che proporremo ai bambini. I test (giochi - valutazione) sono validati scientificamente e i nostri tutor sono altamente formati per somministrarli e supportati da Polo Apprendimento per l’analisi dei dati. Durante questo percorso l’insegnante di matematica della classe e le insegnanti di sostegno vengono affiancata dal tutor per una didattica della matematica realizzata attraverso giochi dominio cognitivo specifici che stimolino l'interesse del bambino e ancorino alle emozioni positive il suo apprendimento.

Dettagli

Il progetto “Biella Cresce con la matematica” si compone di:

  • Una conferenza introduttiva di circa 2 ore aperta a genitori e insegnanti dal titolo "Genitori e insegnanti insieme per un’allegra alleanza educativa",
  • Un incontro conoscitivo e di programmazione con gli insegnanti di circa 1 ora,
  • Un incontro di circa 45 minuti con i genitori e gli insegnanti delle classi che beneficeranno del potenziamento per illustrare i dettagli del progetto,
  • Il percorso di 20 incontri in classe da 1 ora ciascuno,
  • 4 incontri di test e retest da 1 ora in diversi momenti dell’anno ciascuno per avvalersi dell’analisi dell’errore e monitorare il lavoro che il tutor sta svolgendo.
  • Incontri di confronto con gli insegnanti per continui rimandi sul lavoro che si svolge insieme.

La conferenza introduttiva

Durante il progetto organizziamo un incontro aperto a tutti dal titolo "Genitori e insegnanti insieme per un’allegra alleanza educativa". L'obiettivo è spiegare con parole semplici quali sono le conoscenze scientifiche alla base dei nostri interventi e costruire un'alleanza educativa tra genitori e insegnanti.

 

Benefici per gli insegnanti

L’insegnante di classe e le insegnanti di sostegno beneficeranno di una formazione intensiva attraverso un training per l’analisi dell’errore dei propri alunni, conosceranno l’evoluzione del profilo di abilità di calcolo della propria classe e dei propri bambini e verranno coinvolte in tutte le attività in classe con un confronto sulle strategie e sui modelli di riferimento cognitivi a cui si rifà la didattica proposta.

Uso e diffusione dei dati raccolti

I dati raccolti servono esclusivamente per effettuare l'analisi dell'errore a scopo didattico e non hanno alcuno scopo clinico. I dati sensibili dei bambini saranno conservati da Biella Cresce e mantenuti riservati. L’insegnante non riceverà il dettaglio dei risultati dei test ma una fotografia dello stato di apprendimento della classe negli item di calcolo (mentale e scritto) conoscenza numerica, ordinamento e valore posizionale. Inoltre conoscerà i punti di forza e di debolezza di ciascun alunno che possono aiutarlo ad impostare le successive lezioni in classe. Solo i genitori, qualora lo desiderassero, potranno conoscere il dettaglio dei test del proprio figlio.

Tutti i dati raccolti potranno fare parte in forma anonima di articoli scientifici.

Costo

L’intero progetto è finanziato dagli sponsor dell’associazione. La scuola e i genitori non dovranno sostenere alcun costo.

Chiedi alla tua scuola di iniziare un progetto

Se sei interessato al nostro progetto puoi chiedere alla scuola del tuo paese o a quella frequentata da tuo figlio di valutare i servizi offerti da Biella Cresce.

Scrivi una email o una lettera al preside descrivendo brevemente chi sei e come ci hai conosciuto, spiegagli che cosa facciamo e perché dovrebbe prendere in considerazione Biella Cresce.

Ecco un esempio da cui puoi prendere spunto.

 

Buongiorno Preside,
sono la mamma di una bambina che frequenta la sua scuola. Durante una serata informativa ho conosciuto un interessante progetto nato nel nostro territorio che vorrei portare alla sua attenzione.

Si chiama Biella Cresce ed è un’associazione senza scopo di lucro che ha come obiettivo diffondere le più recenti conoscenze scientifiche sull’apprendimento e il potenziamento cognitivo dei bambini. È sostenuta da sponsor prestigiosi e offre numerosi servizi per gli insegnanti e le scuole. Già oggi collabora con profitto con alcuni istituti biellesi.

Una delle sue principali attività è eseguire dei giochi valutazione in classe per individuare le aree in cui i bambini presentano difficoltà nell’apprendimento e intervenire successivamente con un percorso di potenziamento cognitivo per prevenire le false diagnosi di discalculia.

Sarei felice se mia figlia e le sue compagne potessero usufruire di questa opportunità. Per questo la invito cortesemente a valutare i servizi offerti da Biella Cresce visitando il sito biellacresce.it.

Cordiali saluti,

Restiamo in contatto!

Iscriviti alla nostra newsletter, ti terremo aggiornato sui nostri eventi e sulle nostre attività.

Close

50% Complete

Two Step

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.